Entra in Comune
Accedi ai servizi
Vivi Turate
Entra
in Comune
Accedi ai
Servizi
Vivi
Turate
Mon Jul 01 14:14:00 CEST 2019

Servizio Idrico

Autolettura contatore acqua.

È istituito un portale utile per l’inserimento delle auto letture riferite ai contatori acqua potabile, accedendo al sito autolettura.

Occorre seguire le istruzioni indicate e inserire tutte le informazioni richieste.

E' inoltre possibile comunicare la lettura anche con le seguenti procedure:

 

- telefonicamente al n. 02/96425234;

 

- con apposita cartolina, da ritirarsi presso l’ufficio tributi negli orari di apertura al pubblico: lunedì 16:00-19:00 // giovedì 10:00-13:00 // sabato 08:30-12:30
- a mezzo mail: tributi@comune.turate.co.it indicando: indiriuzzo e-mail, cod. servizio (recuperabile sulla bolletta), lettura e data lettura.
 
I dati pervenuti nei seguenti periodi:
 - dal 01 al 31 luglio (per la bollettazione del primo semestre dell’anno);
- dal 01 al 31 gennaio (per la bollettazione del secondo semestre). 
saranno utilizzati per il calcolo della bollettazione.
 
Per eventuali informazioni o chiarimenti contattare il nr. 02/96425234.


 

Nuovo gestore e nuove tariffe per il servizio idrico.

 

con delibera provinciale n. 102 del 2011 è stato istituito l’Ufficio di Ambito Territoriale Ottimale (A.T.O.) della provincia di Como. L’A.T.O. ha il compito di gestire tutto il servizio idrico dei Comuni appartenenti alla nostra provincia.

Fino ad oggi il servizio idrico di Turate è stato gestito in proprio dal nostro Comune che, nonostante gli adeguamenti tariffari imposti dall’A.T.O. negli anni scorsi, è sempre riuscito a contenere i costi dell’acqua a livelli molto bassi, invidiati dagli altri Comuni.

Questo trasferimento non sarà indolore perché porterà ad un aumento cospicuo delle tariffe dell’acqua e a varie novità sul metodo di tariffazione dei consumi.

 

Tali novità decorrono dall’01/01/2018 e quindi già nelle bollette che riceverete a casa tra la fine agosto e l’inizio settembre, bollette che tengono in considerazione il conguaglio 2018, si potranno valutare le conseguenze di tali cambiamenti.